Ti trovi in: News

E' Inutile più sperare" Aula Magna Isiss Pacifici e de Magistris

5 maggio 2017 ore 11.15

~~Nata a Sezze e morta ad Auschwitz: la storia di Margherita Bondì e della sua famiglia raccontata in un libro

Il 5 Maggio 2017 alle ore 11.15 presso l’Aula Magna dell’I.S.I.S.S. “Pacifici e De Magistris” di Sezze (Viale dei Cappuccini) si terrà la presentazione del volume “E’ Inutile più sperare” che ricostruisce la vicenda della famiglia Milano-Bondì nella tragedia della seconda Guerra Mondiale e della Shoah italiana.
La ricerca, nata nell’Istituto superiore setino e sostenuta dalla Dirigente prof.ssa Anna Giorgi, è stata condotta negli archivi pubblici e privati di Sezze, Latina, Roma, Modena e Milano dal prof. Giancarlo Onorati e dagli alunni Giulia De Angelis, Marco Di Prospero, Gaia Venditti, Caterina Vitelli e Diana Zoiti.
Il libro racconta la storia di Margherita Bondì, nata a Sezze nel 1897, del marito Raffaele Milano e della loro figlia Silvana, che nel febbraio del 1944, dopo  alcuni mesi di clandestinità a Roma, furono catturati da italiani che collaboravano con i tedeschi. Raffaele fu trucidato alle Fosse Ardeatine, Margherita e Silvana furono deportate a Fossoli e ad Auschwitz.
Margherita fu uccisa il giorno stesso dell’arrivo nel campo di sterminio polacco, la figlia superò la selezione e morì nell’aprile del 1945 a Bergen-Belsen dove era stata trasferita.
La ricerca è stato pubblicata dal “Centro Studi Storici sul Lazio Meridionale – Semata”, un’associazione culturale nata per promuovere la ricerca storica e l’attività editoriale sul territorio del Lazio Meridionale.

Per maggiori informazioni:

Facebook: “Centro studi storici sul Lazio Meridionale – Semata”
Mail: centrostudistorici.semata@gmail.com

 

Foto Gallery