Ti trovi in: News

Seminario di Marco Mancassola con gli studenti italiani e stranieri dell'ISIS Pacifici e De Magistris a Ventotene per il progetto "Io Leggo" della Regione Lazio

Lo scrittore Marco Mancassola ha tenuto a Ventotene un seminario sul tema della letteratura e della scrittura con un gruppo di studenti italiani e stranieri del Liceo di Sezze all'interno del progetto "Io Leggo" finanziato dall'Assessorato alla cultura della Regione Lazio.

Mancassola pubblica per Enaudi, Feltrinelli, Gallimard e sta avviando una scuola di scrittura a Londra dove scrive  e vive da anni. Il suo ultimo romanzo "Gli amici del deserto", Feltrinelli, racconta la storia di due giovani uomini alla ricerca di una svolta nella loro esistenza.

Con gli studenti lo scrittore ha parlato  del senso della letteratura, della sua poetica, delle tecniche. Emozionante la domanda di un allievo rifugiato che gli ha chiesto come fare per continuare a scrivere e intraprendere il lavoro dello scrittore. Mancassola ha risposto che la condizione è avere una storia significativa e su questo il giovane studente, arrivato dal Togo con uno dei viaggi della speranza, avrà molto da scrivere.

Il seminario ospitato dalla biblioteca di Ventotene, è stata uan esperienza forte di letteratura e di integrazione innanzitutto linguistica : i partecipanti si sono confrontati ed emozionati parlando in italiano, inglese e francese. Un modo nuovo di fare letteratura ed applicare la metodologia CLIL.

Nerl pomeriggio Mancassola con il prof. Luigi Mantuano e il prof. Paolo Cutoli, ha discusso di Europa, Brexit all'interno della rassegna "Dialoghi al tramonto" del Ventotene Film Festival diretto da Loredana Commonara, nel quale è stato anche presentato,alla presenza dei registi, il film "Sicilian ghost story" tratto da uno dei racconti del libro di Marco Mancassola, "Non saremo confusi per sempre", pubblicato per Einaudi.

Foto Gallery