Ti trovi in: Tematiche

Le Nostre Attività

Pace conflitto mondialità

PROGETTO “ PACE,CONFLITTO,MONDIALITA' ”

~~                PROGETTO “ PACE,CONFLITTO,MONDIALITA' ”      a.s.2014-2015


Un anno denso di attività quello che sta per concludersi nell'ambito del progetto curriculare “Pace,conflitto,mondialità”.
Il progetto, facendo proprie  le indicazioni del Consiglio Nazionale della Pubblica Istruzione, porta avanti un percorso didattico interdisciplinare che ha come obiettivo finale quello di formare la coscienza degli studenti riguardo le fondamentali categorie del percorso interculturale e,quindi, sviluppare nei giovani il valore della tolleranza, dell'accoglienza dello straniero, di un ethos universale ma capace di salvaguardare le differenze. Tutto ciò in virtù del fatto che l'Istituto mira a crescere generazioni di giovani che amano la pace e la sanno costruire, che apprezzano la differenza dell'altro perchè arricchisce il mondo, che costruiscono rapporti stabili di amicizia laddove il mondo indica il conflitto come unico tipo di rapporto possibile.
In quest'ottica sono state varie le iniziative portate avanti durante l'intero anno scolastico: da un incontro conoscitivo con tutti gli alunni stranieri frequentanti l'istituto ad una serie di incontri sull'immigrazione con il giornalista E. Drudi; da un seminario di studio e visione cortometraggio sul tema dell'immigrazione,accoglienza e integrazione dei rifugiati politici (all'interno del progetto On Demand della Regione Lazio) al convegno “Dall'accoglienza all'integrazione” presso il “V. Veneto” di Latina ;dalla mostra-vendita natalizia di manufatti realizzati dagli alunni diversamente abili insieme ai normodotati, per sostegno a distanza con Save the Children a favore della bambina Emma Todero del Malawi alla raccolta fondi per l'emergenza in Nepal; dai corsi di lingua L2 al pranzo di accoglienza per alunni stranieri  “Integrarsi a tavola”.

Il coinvolgimento degli alunni,visibilmente toccati dal dramma di tante popolazioni, è stato straordinario così come la solidarietà dimostrata nella raccolta fondi da destinare alle varie associazioni pacifiste e di volontariato. Ciò a testimoniare non solo che una didattica alternativa è possibile, ma anche e soprattutto che la pace si può costruire e che “le scuole della pace” sono un sostegno concreto all'edificazione del futuro di ogni paese, E il nostro Istituto ha tutte le carte in regola per essere definito  “SCUOLA DELLA PACE”.
                                                                                                                        

Foto Gallery